Comune di Casandrino

A Casandrino un nuovo centro polifunzionale giovanile

Pubblicata il 04/11/2013

“Bisogna fare qualcosa per i giovani. Mettere a loro disposizione, a titolo gratuito, strutture dove poter socializzare, approfondire e perfezionare le proprie conoscenze, confrontarsi, crescere”. Con questo obiettivo, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Casandrino, Antonio Belardo, annuncia la nascita di un nuovo centro Polivalente giovanile sul territorio.
L’investimento programmato è notevole, sfiora i 500mila euro. L’intera cifra è coperta da un finanziamento regionale cui il comune ha avuto accesso attraverso il Por Campania.
La nuova struttura per i giovani di Casandrino sorgerà in via Palermo, negli ex locali della casa del custode della scuola elementare.
Sarà un luogo aperto alle proposte, libero, pronto a stimolare e a cogliere le contaminazioni esterne, con locali attrezzati.
“Vogliamo dare risposte concrete al disagio giovanile – afferma l’assessore Belardo - favorire lo spirito d’iniziativa e la capacità di cooperare tra i ragazzi.
Il centro polivalente, con le sue attività, rappresenta una valida alternativa alla strada, spesso unico punto di aggregazione. 
Le attività che troveranno posto all’interno della nascente struttura sono molteplici, come, ad esempio corsi di musica, di canto, di recitazione. Oltre alle arti, sarà dato ampio spazio alla cultura con corsi di approfondimento, ma anche doposcuola per dare una mano a chi ha bisogno di aiuto nello studio. Vi troverà spazio anche una biblioteca. Sarà ‘attivato’ un centro di ascolto e, sempre a titolo gratuito saranno avviati dei corsi di formazione professionale. I ragazzi avranno anche la possibilità di usufruire di postazioni internet.
 

Categorie News

Facebook Google+ Twitter