Comune di Casandrino

Casandrino, istituito il registro delle aree interessate da abbandono e rogo dei rifiuti

Pubblicata il 07/03/2014


Il Comune di Casandrino, in ottemperanza a quanto previsto dalla legge regionale n°20 del 9 dicembre 2013,
ha istituito il ‘Registro delle aree interessate da abbandono e rogo dei rifiuti’.
“Abbiamo istituito il registro recependo la legge – dichiara il sindaco Antimo Silvestre – ma la cosa che più ci preme è la salute dei cittadini. Con questa iniziativa puntiamo ulteriormente alla salvaguardia ambientale, senza voler creare alcun problema. Invitiamo i cittadini a collaborare per segnalare o rimuovere e rifiuti e a mettere i sicurezza i terrene per evitare di incorrere in sanzioni”.
Le aree urbane, rurali e agricole, pubbliche e private, comprese nel registro non possono essere destinate ad attività produttiva, edilizia, turistica, agricola, commerciale, fino a quando non è dimostrata, con idonee attestazioni analitiche rilasciate da laboratori accreditati, l’assenza di fattori di pericolo per la salute e l’ambiente.
 
 

Categorie News

Facebook Google+ Twitter