Comune di Casandrino

I ragazzi di Casandrino ospiti del Giffoni Film Festival

Pubblicata il 22/07/2014

“Grazie per la bella esperienza che ci avete fatto vivere”, dicono all’unisono i ragazzi e le ragazze di Casandrino di ritorno dal ‘Giffoni experience 2014’. “Grazie a voi per l’energia, e l’entusiasmo che ci avete regalato", affermano gli assessori Angela Tauletta ed Alessandro Castaniere, i delegati del Comune che hanno accompagnato i giovani nella cittadina salernitana ospiti dell’organizzazione del festival.
Si è conclusa così, tra la soddisfazione generale, la partecipazione di un gruppo di giovani di Casandrino al ‘Giffoni film Festival’ che per l’occasione ha potuto assistere anche al concerto dei Negramaro, la band salentina molto in voga tra i ragazzi.
“Vorremmo poter organizzare tante di queste iniziative – afferma l’assessore Alessandro Castaniere – per poter dare la possibilità ai nostri giovani, di partecipare ad esperienze del genere. Il Giffoni film Festival è uno di quegli eventi che la nostra Campania ha ideato e sta portando avanti con grande successo da tanti anni. Gli organizzatori, che ringrazio per averci invitato a partecipare, hanno avuto il merito, ed il coraggio, di investire risorse non solo economiche in quello che è diventato un festival di fama mondiale, capace di portare nella piccola cittadina salernitana, solo per quest’anno, star del calibro di Richard Gere, Matt Bomer, Lea Michele, Dylan O’Brien e tanti altri tra cui Pif, Marco Bocci, Isabella Ferrari, Claudia Gerini e Giorgia – ha concluso Castaniere”.
“Da giovane – gli fa eco l’assessore Angela Tauletta – ho accolto con favore ed entusiasmo l’invito degli organizzatori, anche se leggere che facciamo parte dei comuni della ‘terra dei fuochi’ non è stato certo edificante. Ma tant’è ed il nostro compito è quello di evitare che gli scempi ambientali, che sono sotto gli occhi di tutti, continuino a perpetrarsi in danno nostro e delle generazioni future”.
“Siamo attenti e sensibili elle tematiche ambientali
– affermano all’unisono i due assessori della Giunta Silvestre – con iniziative di sensibilizzazioni rivolte principalmente ai giovani perché sono loro, siamo noi, in primis, a dover comprendere che le azioni che compiamo oggi segnano il nostro futuro”.

Categorie News

Facebook Google+ Twitter